Home Canalizzazione? I nostri canalizzatori Chi siamo Contact


Home > Italiano > Mike Quinsey - SaLuSa, September 10, 2010

SaLuSa, September 10, 2010

Non permettete a nessuno di negarvi il diritto alle vostre convinzioni personali, ma rispettate quelle di chi ha scelto un percorso diverso dal vostro. Dovrebbe esser possibile vivere fianco a fianco senza provocare polemiche che sfociano in scontri. È talvolta difficile accettare che c’è gente perseguitata per la propria fede dalla stessa comunità cui appartiene; dovete, peró, aver sempre presente che tutte le anime seguono un percorso da loro stesse scelto. Di conseguenza, è importante non interferire, anche qualora le vostre motivazioni siano dettate dalle migliori intenzioni. Ognuno fa, senza eccezioni, le esperienze necessarie alla propria evoluzione spirituale. Pertanto, Carissimi, se ci chiedete come regolarvi in tali situazioni, la risposta è molto semplice: siate d’esempio e, se credete che agendo in questo modo potete influenzare in meglio qualcun altro, questo è tutto quanto vi si chiede.

Di continuo l’Uomo ha tentato d’interferire su altre razze e comunità, con conseguenti guerre e risentimenti protrattisi per millenni. Parimenti dicasi per quanto riguarda i rapporti individuali, da cui possono derivare rancori ed aperte ostilità. Certamente, é chiaro che i giovani hanno bisogno di una guida, ma una volta diventati adulti dovranno prima cercare e poi esprimere la propria visione del significato della vita. Come ben sanno i genitori, questo puó essere un periodo molto difficile per tutte le persone coinvolte. I genitori hanno la grande responsabilità di educare i figli affinché diventino cittadini perbene e, se applicate gli stessi criteri ad un livello più spirituale, vi accorgerete che le vostre responsabilità sono più o meno le stesse.

Applicando tutto ció ad un livello superiore, vedete che Dio si comporta come un genitore; infatti, vi rivolgete a Lui chiamandoLo Padre e Madre. Dio prende amorevole cura di ciascuno di voi, ma al tempo stesso, vi ha fatto dono del libero arbitrio affinché possiate fare le vostre esperienze esattamente come meglio credete. Contrariamente a quanto taluni credono, se vi allontanate dalla Luce, non esiste alcun rimprovero o punizione. Di continuo, Dio vi benedirà e vi circonderà d’amore, ben sapendo che, col tempo, ritornerete alla Luce. Se considerate l’attuale stato di cose sulla Terra, capirete che il libero arbitrio vi ha portato a questo momento della vostra crescita. Sarebbe stato possibile lasciarvi continuare malgrado la prospettiva della sparizione dell’Uomo, ma per Volontà divina vi è stata offerta l’opportunità dell’Ascensione, che potremmo definire un segno dell’effusione dell’amore che il Creatore nutre per voi tutti. Stiamo parlando dell’Amore Incondizionato, che è l’obiettivo di ogni singola anima, che evolve per ritornare alla Sorgente. Raggiungere un tale livello durante l’esistenza terrestre è molto difficile per via delle condizioni create dalla dualità. Tuttavia, il vostro impegno è di riuscirci nella misura del possibile, e questo vuol dire che siete ben avanzati sulla strada dell’Ascensione. Le vibrazioni inferiori non possono ostacolarvi e, ad un certo punto, è certo che ascenderete.

Il viaggio verso la libertà puó sembrare lungo quando si è ancora in cammino, ma lungo tutto il percorso siete accompagnati da anime che vi guidano sul sentiero della Luce e dell’Amore. Talvolta la gente puó sentirsi abbandonata, ma siate certi che le vostre Guide sono sempre con voi, tenendo conto che quando siete molto in basso, è molto difficile raggiungervi. Come vi abbiamo già spiegato, spesso il vostro karma e la esigenza di alcune esperienze, spesso impediscono un intervento diretto. Ció nonostante, molti di voi sono in grado di ricordare occasioni in cui siete stati “miracolosamente” salvati da pericoli per l’aiuto datovi dalle vostre Guide angeliche. Persino dopo esser ascesi, gli Esseri superiori vi accompagneranno, ma con un rapporto più evidente di cui sarete perfettamente consapevoli.

Continuiamo ad informarvi delle circostanze concernenti la vostra esistenza terrestre e a quella parte di essa attualmente dedicata ai cambiamenti e, in seguito, alla vita nelle dimensioni superiori. Dovete colmare la breccia provocata dalla discesa nei regni inferiori e la perdita di conoscenza della vostra vera identità. Più ricordate chi veramente siete e più presto evolverete verso la piena consapevolezza. E’ come imboccare il portale del Sole e trovarsi improvvisamente immersi nella Luce. Tutte queste esperienze saranno per voi del tutto naturali, perché state ritornando a livelli che vi furono ben noti.

La Federazione Galattica è - come sempre - pronta ad instaurare un rapporto amichevole con voi: vi conosciamo e conosciamo molto bene il vostro modo di pensare, e questo ci mette in grado di trattare con voi con buon esito. Non veniamo per imporci a voi, ma per associarvi nelle nostre imprese. Dobbiamo, in ogni caso, garantire che siate ben preparati per gli ultimi tempi sulla Terra in questa specifica dimensione. Quel che, in pratica, vogliamo dire è che, se volete unirvi a noi, dovete diventare uno di noi. Poiché molti di voi provengono già da civiltà facenti parte della nostra Federazione, questo non presenta per voi particolari difficoltà. Una volta completato il vostro soggiorno terrestre, sentirete il desiderio del tutto naturale d’incontrare la vostra famiglia. Possibilmente, queste idee vi sono ora nuove, ma non appena vi abituerete a noi e conoscendoci meglio, tutto vi sembrerà normale.

Mai durante la vostra esistenza siete stati chiamati a prendere delle decisioni cosí importanti, perché l’opportunità di ascendere in massa si presenta soltanto alla fine di un ciclo. Non si tratta di qualcosa che vi piomba addosso senza preavviso, perché già da molti secoli siete stati assistiti in previsione di quest’occasione. Più avanzate verso la Luce e minori sono le possibilità di scivolare indietro. Diventa un modo di vivere, che non è poi cosí arduo come pensate; con il tempo, infatti, diventa sempre più facile e vi dà una sensazione di felicità. Si tratta della capacità di restare concentrati quando molti attorno a voi perdono la testa, di restare calmi in mezzo alla tempesta e, di conseguenza, di creare stabilità laddove necessaria. Per esempio, la vostra energia avrà effetto pacificatore su chi vi circonda.

Io sono il Siriano SaLuSa e sono certo che voi tutti percepite l’avvicinarsi dei cambiamenti tanto importanti per gli Annunzi. Noi vi confermiamo, dunque, che la situazione si sta avvicinando alla conclusione e che nulla potrà impedirla. Voi avete fornito il sostegno a noi necessario e, come sempre, i nostri alleati sono pronti ed attendono il segnale di via libera. Tutto ció accadrà all’improvviso e, in quel momento, saprete con certezza quali portenti il futuro vi riserva. Oh quanta gioia ed entusiasmo accompagneranno i primi segni della vostra liberazione dalla presa degli Oscuri e che giorni memorabili vi aspettano !

Grazie, SaLuSa.
Mike Quinsey.
Website: Tree of the Golden Light
Translation: Costanza - www.costanza2003.org


Would you like to comment on this message? Send us an e-mail! If we find it appropriate, we will place it under this message.
If you would like to receive an e-mail from us when there's a new message from Mike Quinsey,
please let us know and we'll add you to our mailing list.

Galactic Channelings

Create Your Badge